Libri allo specchio. Biblioteca Angelica (2017)

exhibitions

Italo Calvino ci dice che “la lettura è un atto necessariamente individuale, molto più dello scrivere”. E’ attraverso la scelta delle sue letture che si svela la natura dell’uomo pensante. Ci sono racconti anche di due pagine che lasciano il segno dentro di noi e possono determinare in qualche modo quello che saremo. Ho pensato di creare un progetto che avvicinasse molte discipline della nostra cultura contemporanea, chiedendo a grandi intellettuali, artisti, filosofi, scrittori, scienziati e altri personaggi eccellenti, di svelare l’essenza di sé celata tra le pagine di un libro prediletto, convinta che è lì che si rivela la nostra vera natura. Ho chiesto loro di scegliere un libro “eletto”. Non parlarmi necessariamente DEL “libro prediletto”, del “libro unico”. Abbiamo spesso tanti libri che, nell’arco della nostra vita, contribuiscono a costruire quello che siamo adesso. Avrei chiesto di scegliere un testo considerato come “compagno” di un momento importante della vita, anche recente e di compiere di nuovo quel viaggio intimo per ritrovare il “fil rouge” delle emozioni attraverso le sue pagine, indagare nel suo profondo e metterlo in parole. Con la fotografia volevo raggiungere il profondo delle pagine per ricreare l’atmosfera di quelle emozioni, ritrovare le parole importanti, le frasi che ne hanno segnato la lettura, i momenti particolari vissuti. Avrei fatto due fotografie: una, esterna, che rappresenti il libro come “scatola di pensiero” indagando nel suo “vissuto” anche fisico e una fotografia interna che rappresentasse l’essenza del racconto. Cercherò una parola, una frase che riassume il pensiero delle persone che hanno aderito al mio progetto. Cercherò una piega, una scritta fatta a mano al momento della lettura per definire un passaggio. Dovrò riuscire, con queste due foto, a rinforzare il testo e a consolidare l’immagine della persona che mi parlerà del suo libro. Diventerà un autoritratto in cui il testo dialogherà con le immagini.

Marguerite de Merode